Navigazione veloce

Accesso civico

Con Determinazione n. 1309 del 28.12.2016 l’ANAC ha adottato le “linee guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico di cui all’art. 5 co. 2 del d.lgs. 33/2013”,

Pertanto, a decorrere dal 23 dicembre u.s., data stabilita dal legislatore, le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di dare immediata applicazione al nuovo istituto dell’accesso civico generalizzato, con la valutazione caso per caso delle richieste presentate. Nell’ambito soggettivo di applicazione del nuovo istituto dell’accesso civico generalizzato rientrano anche le istituzioni scolastiche ed educative, in forza dell’espresso richiamo all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2011 n. 165 e s.m., contenuto nell’art. 2 bis del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2016 n.97.

Accesso civico L. 241/90

Accesso civico generalizzato

Istanza di accesso civico

Regolamento in materia di Accesso Civico ai dati e documenti ai sensi del

D.Lgs 33/2013 modificato dal D.Lgs. 25 maggio 2016 n. 97